MAGAZZINO AUTOMATICO PER IL SETTORE AUTOMOTIVE

L’AZIENDA

Saint-Gobain è un gruppo industriale francese che si presenta come leader mondiale nella produzione e distribuzione di materiali per l’edilizia sostenibile e del vetro per il settore automotive. L’azienda è al giorno d’oggi inserita nel Global 100, indice delle multinazionali più sostenibili in tutto il mondo ed investe quasi 400 milioni di euro ogni anno in Ricerca e Sviluppo. Le soluzioni che propone sono pensate per sviluppare e costruire edifici più efficienti dal punto di vista energetico, ridurre i consumi e le emissioni inquinanti.

Saint-Gobain è presente in oltre 75 paesi ed è presente anche in Italia dal 1889, con la costruzione del primo stabilimento a Pisa per la produzione del vetro. Oggi conta 42 siti produttivi, circa 2.100 dipendenti e un fatturato di 1,1 Mld di euro nel 2023.

IL PROGETTO

L’azienda si è rivolta a QS Group S.p.A. per la progettazione e realizzazione di un magazzino automatico per il nuovo stabilimento in Messico. Lo stabilimento in questione ha come cliente principale Tesla, multinazionale americana del settore automobilistico e dell’energia pulita, a cui l’azienda fornisce vetri per la realizzazione dei parabrezza.

Il magazzino automatico è operativo H24 7/7 e si pone come buffer inter-operazionale tra le linee di produzione primaria e le linee di lavorazione secondaria. L’impegno di QS Group è risultato fondamentale in quanto partner principale del progetto dando supporto al cliente dalla fase di co-design e definizione del concept fino alla realizzazione, installazione e ai servizi post vendita dell’impianto.

%fintralogistics automation%

COME FUNZIONA

Magazzino automatico composto da:

  • 3 trasloelevatori per pallet speciali
  • Scaffale interno
  • Altezza: 14m – bicolonna
  • Unità di carico: pallet metallico (1000x2120mm)
  • Carico massimo: 1 x 2900 kg
  • 1 forca telescopica bicorpo
  • Profondità singola
  • Portate: nr. 40 UdC in-out / ora
  • Capacità di stoccaggio: nr. 2900 UdC
  • Sistema di trasporto su entrambi i lati del magazzino (anteriore e posteriore)
  • Integrazione del sistema AGV (Automated Guided Vehicle) con coordinamento WMS (Warehouse Management System)

L’impianto è caratterizzato da 3 corsie di stoccaggio (lunghezza 100m), ognuna servita da trasloelevatore automatico con forcole telescopiche. Ogni corsia è dotata di due sistemi di convogliamento in-out installati agli estremi per l’interfaccia con gli operatori, in quanto il magazzino ha una posizione baricentrica rispetto ai reparti che serve. Le scaffalature hanno un’altezza di 15 metri e la capacità di stoccaggio complessiva dell’impianto è di 3.000 pallet di servizio. Per una elevata affidabilità del sistema ogni corsia è segregata in modo da permetterne l’accesso garantendo il funzionamento delle altre.

%fintralogistics automation%

Agli estremi di ogni corsia sono presenti baie monodirezionali di interfaccia per i carrelli manuali per l’inserimento e l’estrazione delle UdC. Ogni UdC è sottoposta a un processo di identificazione, controllo del peso e della sagoma. La complessità dell’impianto è rappresentata dai vetri che sono immagazzinati mediante pallet speciali metallici di servizio e sono fissati ad essi tramite cinghie per minimizzare gli spostamenti e i possibili danneggiamenti.

Le dimensioni (1000x2120mm), le sagome ed i pesi (2,9t) delle UdC movimentate sono di notevole importanza. Per questo motivo, QS Group ha realizzato una soluzione in grado di soddisfare i requisiti prestazionali con un elevato livello di affidabilità. La movimentazione del prodotto, estremamente delicata, è stata progettata con lo scopo di minimizzare vibrazioni e urti che possano danneggiarlo e allo stesso tempo garantire la flessibilità necessaria alla variabilità dimensionale dei vetri.

QS Group ha fornito al gruppo servizi after sales completi, con manutenzione programmata, assistenza remota e on site H24 7/7, anche con risorse locali, e l’ispezione periodica delle scaffalature come da norme di riferimento. Inoltre, sul magazzino è stata installata un’architettura HW e SW per un costante monitoraggio dal punto di vista di efficienza e manutenzione preventiva, sviluppata da Esisoftware, consociata di QS Group.

%fintralogistics automation%

SOFTWARE DI GESTIONE MAGAZZINO

Esisoftware ha sviluppato un sistema di gestione WMS che si interfaccia con l’ERP di fabbrica per gestire l’ingresso e lo stoccaggio dei materiali e l’evasione degli ordini di produzione.

Il software WMS, integrandosi con l’applicativo del cliente, riesce a svolgere tutte quelle funzioni custom che garantiscono le funzionalità necessarie al processo di produzione e alla logistica dello stabilimento. Alcune di queste sono: la mappatura di magazzino, le interfacce operatore e funzionalità accessorie (come dati inventariali, statistiche, reports).

Mediante l’uso dei dispositivi in radiofrequenza, tutti i materiali che non vengono stoccati all’interno del magazzino automatico possono essere gestiti, sia per la fase di carico che per la preparazione degli ordini, in modo manuale attraverso procedure informatizzate, che garantiscono la tracciabilità delle informazioni.

VANTAGGI

Con l’installazione del nuovo magazzino automatico ed il supporto del team di QS ed Esisoftware, è stato possibile ottenere maggiore efficienza nella movimentazione e lo stoccaggio dei pallet speciali ed una conseguente riduzione di errori e risparmio di spazio. Data la peculiarità del materiale stoccato e della sua importanza in termini di dimensioni e grandezza, il lavoro di QS è stato fondamentale in quanto ha permesso di ottenere un miglioramento notevole nella flessibilità di gestione dei materiali.

Non esitate a contattarci per qualsiasi ulteriore informazione, scrivendo a: info@qs-group.com